Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ore 01:11


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
REFERENDUM
Lombardia, presto la data sul referendum per l'autonomia fiscale
Il presidente Maroni lo aveva annunciato nel 2016 e lo ha ribadito nuovamente ieri: il 2017 sarà l'anno del referendum sull’autonomia che dovrà portare più risorse nelle casse della regione e che sarà celebrato nei prossimi mesi. La data non è ancora stata stabilita, ma l'intento del presidente della Regione è chiaro: "Quest'anno faremo il referendum sull'autonomia della Regione e da lì comincerà un procedimento che ci deve portare a ottenere e a tenere più risorse".La stessa cosa dovrebbe fare il Veneto. L'intento dei due governatori leghisti, se il referendum consultivo passasse (non c'è bisogno di quorum), è quello di trattenere sul territorio il 90% delle tasse pagate dai cittadini. Il Sole 24 Ore calcola che Veneto e Lombardia cedano ogn

Commenti
mer 18 gen 2017, ore 09.33
MILANO-BRESCIA
Rolfi: dimezzamento superticket grande risultato nonostante tagli del governo
Il dimezzamento del superticket è un grande risultato ottenuto nonostante i tagli del governo alla sanità pubblica ed è il frutto della buona amministrazione di Regione Lombardia." Così il Presidente della III Commissione Sanità regionale, Fabio Rolfi, interviene in merito alla riduzione del ticket sanitario aggiuntivo deliberata oggi da Palazzo Lombardia. "Si tratta - prosegue Rolfi - della terza riduzione dei ticket sanitari dall'insediamento della Giunta Maroni, che consentirà ai lombardi di pagare meno tasse e di fruire più agevolmente delle prestazioni sanitarie. Questi sono i fatti, tutto il resto è pura poesia elettorale di invidiosi, per altro proprio oggi sconfessati dalla classifica di gradimento dei governatori che vede Maroni saldamente ai primi pos

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 19.40
MALTEMPO
Allerta neve, è ancora codice giallo per la Vallecamonica
La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attività è coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr, ha emesso una comunicazione di ordinariacriticita' (codice giallo) per rischio neve per la giornata di domani, venerdi' 13 gennaio, sulle zone montanare lombarde fra cui anche la Valcamonica. Anche per la giornata di oggi 12 gennaio si conferma la previsione di codice giallo: a causa delle basse temperature persistenti nei fondovalle alpini e prealpini, le problematiche principali potrebbero riguardare difficoltà sulla viabilità e trasporti, a causa della possibile formazione di ghiaccio nellenotturne e del primo mattino di domani, 13 gennaio.

Commenti
gio 12 gen 2017, ore 13.36
 
A proposito delle cose che leggo e sento dire in città
Sandro Belli di Sandro Belli* - Leggendo e chiacchierando in città, senza dover restare nella scia di alcuno schieramento politico o finanziario e passando di argomento in argomento senza vincoli o censure osservo e annoto. Leggo che Rolfi, ex vice sindaco, leghista, propone che l'Ospedale dei Bambini diventi ospedale di riferimento, in materia pediatrica, della Lombardia Orientale. Bravo Rolfi che riporti l'attenzione sul tema strategico lombardorientale, tema che Brescia, come capofila, potrebbe ben gestire. Nello stesso giorno anche Tino Bino, in altro contesto, sostiene "... bene il potenziamento della Lombardia Orientale". Ma le persone che incontro, passeggiando, o i giovani dell'università o dei centri sportivi, mi accorgo che nulla sanno della prospettiva (unica e rilevantissima, a mio parere) della Lombardia Orientale. Mi accorgo anche che, al di fuori dei centri sportivi e del mondo dei tifosi, non sono molti coloro che sanno dell'esistenza di un fo
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














CONTRIBUTI DALLA REGIONE
Regione, contributi alle scuole paritarie con bambini disabili. Rolfi (Lega): Così è equo
Approvata ieri al Pirellone una mozione della Lega Nord che prevede un contributo per i bambini con disabilità nelle scuole dell'infanzia paritarie. Esprime soddisfazione ilPresidente della Commissione Sanità e Politiche sociali del Pirellone, Fabio Rolfi, che commenta: “Regione Lombardia deve garantire pieno sostegno alle attività di formazione e inclusione dei bambini con disabilità, anche attraverso lo stanziamento di risorse dedicate alle scuole dell'infanzia paritarie, riconoscendo il loro importante contributo nell'ambito del sistema nazionale di istruzione”. "Desideriamo – prosegue Fabio Rolfi - fornire un aiuto fondamentale alle famiglie, considerando che spesso risiedono in zone disagiate e che ilmaggior numero di scuole dell'infanzia sono paritarie, pochissime quelle pubbli

Commenti
mer 11 gen 2017, ore 10.37
ECONOMIA
Export, Brescia vola: al secondo posto in Lombardia
Dal Brasile all’Iran, dal Sud Africa alla Cina, dalla Russia all’India: imprese lombarde a caccia di business in oltre 50 Paesi di tutto il mondo. Grazie al servizio proposto da Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano per le Attività Internazionali e che prevede una ricerca di partner commerciali personalizzata con successiva organizzazione di incontri b2b con controparti selezionate. L’iniziativa rientra nell’ambito del Bando Regionale “Progetti di Promozione dell’Export – Export Business Manager”, con cui Regione Lombardia mette a disposizione 4 milioni di euro in contributi a fondo perduto per sostenere nuovi modelli di business per la promozione dell’export delle micro, piccole e medie imprese lombarde, che si apre oggi, 10 gennaio.Sono oltre 63 mila gli

Commenti
mar 10 gen 2017, ore 12.12
SALDI
Il 5 gennaio iniziano i saldi a Brescia e in tutta la Lombardia
A Brescia e in Lombardia è scattato il conto alla rovescia in vista dei saldi invernali. La data ufficiali è giovedì 5 gennaio, ma molte realtà propongono già in questi giorni scontistiche in genere riservate ai clienti fidelizzati. "La tendenza sembrerebbe confermare il livello di spesa dell'anno scorso, ma confidiamo comunque in una buona partecipazione sia sul fronte della domanda interna, che su quella internazionale espressa dai 'turisti dello shopping' attratti dall'unicita' dei prodotti Made in Italy, dalle nostre citta' d'arte, e dall'eccellenza espressa dai nostricommercianti". Lo ha detto Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia."Durante il periodo natalizio - ha aggiunto Parolini - si sono registrati alcuni interessanti segnali di dinamismo negli ac

Commenti
mar 03 gen 2017, ore 12.08
IMMIGRAZIONE
Bordonali (Lega), in Lombardia servono più Cie per agevolare le espulsioni
"Dispiace notare come molti esponenti del partito del ministro degli Interni facciano muro contro la sua proposta di riaprire i Cie. Noi invece rilanciamo e chiediamo al ministro di aprirne piu' di uno in Lombardia". L'assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, interviene cosi' in merito alla proposta di riaprire i centri di identificazione ed espulsione. "I Cie sono luoghi necessari da istituire per procedere con le espulsioni - continua l'assessore - diversamente dai centri d'accoglienza dove vengono ospitati e mantenuti tutti i richiedenti asilo a prescindere dal fatto che siano profughi, solo il 5 per cento, oppure clandestini, come nella stragrande maggioranza dei casi". La Lombardia con 23.000 richiedenti asilo e' il territorio piu'  flagellato dal problema d

Commenti 17
mar 03 gen 2017, ore 11.57
TERRORISMO
Beccalossi (Fdi): Serve l'esercito a supporto delle forze dell'ordine contro il terrorismo
"Fortunatamente è andata bene. Anche se la preoccupazione resta altissima e mai come oggi è necessario presidiare le nostre città, anche e soprattutto attraverso l'utilizzo dell'Esercito a supporto dell'ottima e instancabile azione messa in campo quotidianamente dalle nostre forze dell'ordine". Lo afferma Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Città Metropolitana, delegata dal presidente Maroni a porre in essere ogni tipo di azione contro il radicalismo islamico, commentando la notizia secondo cui gruppo di italiani, tra i quali alcuni bresciani, è scampato all'attentato presso il Reina di Istanbul.  "I nostri connazionali se la dovrebbero cavare con ferite lievi - aggiunge l'esponente di Fratelli d'Italia - ma ancora una volta ci troviamo di fronte a sit

Commenti 20
lun 02 gen 2017, ore 10.00
DAL SITO
Auguri dalla redazione di BsNews.it: il 2017 sarà un anno ricco di novità
Non ci siamo dimenticati di voi. Ad agosto vi avevamo promesso novità e in questi mesi sono cambiate molte cose, a partire dalla sede (ora siamo a Brescia, in via Vantini 31), dall'editore e dal direttore di questa testata, che si avvicina ai primi dieci anni di vita. Ora però vogliamo fare un passo più in là nella direzione di un'informazione migliore, e siamo quasi pronti. Entro fine gennaio saremo on line con la nuova versione di BsNews.it, per darvi un sito più facile, più ordinato, più intuitivo nella navigazione, più ricco di contenuti e ottimizzato sul versante mobile. Poi punteremo ancora più in alto: abbiamo nomi nuovi e idee nuove, - se le risorse e il tempo ce lo permetteranno - le porteremo avanti. Nel frattempo vi auguriamo i migliori a

Commenti 20
sab 31 dic 2016, ore 01.07
MILANO-BRESCIA
Tomasi (Pd) contro la Lega: hanno detto no a 5 milioni per le valli
"Chiediamo solo pochi spiccioli per la montagna, ma anche quelli non si trovano", lo ha detto Corrado Tomasi, consigliere regionale del Pd, intervenendo ieri pomeriggio, in Consiglio regionale, durante la discussione sui documenti di bilancio. "Ho presentato un emendamento al Collegato 2017 in cui chiedevo che venissero stanziati 5 milioni di euro per il prossimo anno per lo sviluppo sostenibile del territorio montano - racconta Tomasi -. La copertura finanziaria poteva benissimo essere recuperata dagli accantonamenti. Invece, l'assessore regionale al Bilancio Garavaglia ha proposto di approvare un analogo emendamento della Lega, che ipotizzava la stessa cifra, cioè 5 milioni di euro, ma chiedendo di puntare al ribasso e proponendo di stanziare invece solo un milione. La Lega ha accettato e questa versio

Commenti
mer 21 dic 2016, ore 11.39
STRAGE A BERLINO
Beccalossi, dopo le moschee interveniamo sui centri islamici
"Il monitoraggio effettuato da Regione Lombardia sulle moschee ha prodotto i primi effetti: Prefettura di Milano, Carabinieri e Polizia hanno richiesto la nostra documentazione. Ora bisogna intervenire in maniera chiara e precisa anche su quei centri culturali islamici che troppospesso, svolgendo illegalmente funzioni di luogo di culto, diventano punto di riferimento per potenziali terroristi". Lo afferma Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Città Metropolitana, delegata dal presidente Maroni a porre in essere azioni mirate al contrasto del radicalismo islamico, commentando l'attentato di Berlino e ricordando che in Lombardia sono già 700 i sindaci chehanno risposto alla richiesta di mappatura di moschee, centri culturali islamici e scuole coraniche. "Un'

Commenti 21
mar 20 dic 2016, ore 13.16
STRAGE A BERLINO
Bordonali (Lega): strage a Berlino è un atto da guerra di religione
"E' in atto una guerra di religione. Anche stavolta è stato colpito un simbolo della nostra civiltà. Non possiamo abituarci ad assistere a stragi, contare morti e vivere nel terrore. Marce per la pace, gessetti colorati e bugie sulla bellezza di una civiltà multiculturale non servono piu'".Cosi' l'assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, commenta quanto accaduto ieri sera a Berlino."Tra i finti profughi che accogliamo in Europa si nascondono anche terroristi. In Lombardia attualmente ospitiamo 23.000 richiedenti asilo. Chiediamo al Governo di velocizzare le pratiche e controllare in modo scrupoloso tutti gli islamici già presenti, procedendo poi a bloccare le frontiere ed espellere in massa tutti i clandestini. La Regione Lombardia - ha concluso Bo

Commenti 45
mar 20 dic 2016, ore 12.37
MILANO-BRESCIA
Meningite, dal 2017 la Regione passerà il vaccino a prezzo politico
"A partire dal 2017 daremo, a chiunque ne faccia richiesta, la possibilita' di accedere, in copagamento, all'offerta vaccinale per la protezione individuale nei confronti dei ceppi di meningococco(A/B/C/W/Y). Il cittadino pagherà il prezzo pari a quanto acquistato da Regione Lombardia (con un risparmio di almeno il 30%) sommato al costo della somministrazione". Lo ha annunciato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera, questa mattina, a Palazzo Lombardia, nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova campagna di informazione sulla vaccinazione, realizzata dall'Assessorato. APPUNTAMENTI NELLE ASST - "Il vaccino - ha spiegato l'assessore - verra' somministrato presso il centro vaccinale ASST su appuntamento, in ambulatori dedicati". 27 MILIONI - "Ricordo inoltre

Commenti 3
mar 13 dic 2016, ore 18.57
MILANO-ROMA-BRESCIA
Maroni: governo al voto ad aprile con il nostro referendum su autonomia
"Si può andare a votare subito dopo Pasqua, il 23 o 30 aprile". Lo sostiene il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, secondo il quale "questo sembra anche essere l'orientamento di Renzi e del suo partito". Uno scenario, che secondo il governatore "obbliga pure il centrodestra a mettersi al lavoro per creare le condizioni affinchè ci sia una coalizione, iniziando con il fare le primarie". NUOVA LEGGE ELETTORALE - Serve una nuova legge elettorale? Secondo Maroni, "si'. E se vogliamo votare presto, bisogna farla rapidamente. L'alternativa e' confidare che la Corte Costituzionale non censuri l'attuale legge. E' un rischio, perché poi si potrebbe andare al voto nel 2018". AVANTI CON REFERENDUM - Il presidente lombardo ha poi annunciato di volar andare avant

Commenti 20
sab 10 dic 2016, ore 14.34
MILANO-BRESCIA
Consiglio regionale approva mozioni su sagre e fiere, sostegno a librerie e su bandi forestali
Nella seduta pomeridiana il Consiglio regionale ha approvato alcune mozioni su sagre e fiere, per il sostegno a librerie e cartolibrerie e sui bandi di intervento forestali. Ecco una sintesi dei documenti. Sagre e fiere Più informazioni ai Comuni sulla legge regionale riguardante fiere e sagre approvata in Lombardia nell'aprile del 2016. Ricordando il lungo e complesso lavoro che ha portato all'elaborazione della legge, una mozione illustrata da Donatella Martinazzoli (Lega Nord), abbinata ad una analoga presentata in Aula da Enrico Brambilla (PD), chiede alla Giunta di continuare nell'opera di comunicazione e informazione verso il Comuni e invita la IV Commissione ad istituire un gruppo di lavoro per valutare l'impianto legislativo ed eventuali interventi correttivi. La mozione di Brambilla, che ipotizza di inserire

Commenti
gio 08 dic 2016, ore 12.31
DALLA REGIONE
Sicurezza delle strade, alla Provincia di Brescia 300mila euro per 13 progetti
“Abbiamo stanziato un milione e 450 mila euro per i piccoli comuni. Questi nnfondi serviranno a finanziare progetti di sicurezza stradale relativi a segnaletica, attraversamenti pedonali, rallentatori di velocità, impianti semaforici e interventi alle infrastrutture. I dati sull'incidentalità stradale che abbiamo presentato recentemente sono preoccupanti. Nel 2015 sono morte 478 persone sulle strade lombarde. Vogliamo rispondere in modo concreto, garantendo risorse anche ai comuni con meno di 3.000 abitanti. Le piccole realtà spesso non riescono ad accedere ai finanziamenti e volevamo che questo stanziamento fosse rivolto a loro. La Regione Lombardia punta molto sulla prevenzione. Bisogna creare una nuova cultura della sicurezza, accompagnando il progetto con seri investimenti in infrastrutture?

Commenti
mar 06 dic 2016, ore 17.13
ISTITUZIONI
Fondi alla metro, Rolfi (Lega): la questione va risolta con la politica, non con il Tar
“Resto convinto che la querelle dei fondi per il metrò di Brescia andrebbe risolta con la politica e non con le sentenze. In questo senso sosterrò nell’Aula del Pirellone, come già fatto in passato, le richieste di finanziamento per la metropolitana e presenterò un emendamento al bilancio di previsione, confidando in un voto compatto di tutti i consiglieri bresciani”. Così ha sostenuto il vice capogruppo della Lega Nord in Regione Lombardia, Fabio Rolfi. “Bloccare, o tentare di farlo, gli atti con i quali si stanziano i soldi per il trasporto pubblico lombardo non mi pare la via giusta per riconoscere le prerogative della metropolitana bresciana. In particolare questo vale se si considera che la città ha diverse partite aperte con la Regione, anche per quel che attien

Commenti
mar 06 dic 2016, ore 11.03
MILANO-BRESCIA
Martedì torna il Consiglio regionale. All'ordine del giorno Question time e mozioni
Interventi per risolvere le criticità del ponte di barche di Torre dell'Oglio in provincia di Mantova (primo firmatario Andrea Fiasconaro del Movimento 5 Stelle); contributi per l'installazione di impianti di depurazione per le aziende commerciali e artigianali che utilizzano forni a legna (primo firmatario Lino Fossati della Lista Maroni); estensione per il Corecom delle funzioni di conciliazione stragiudiziale anche nel settore energia e gas (primo firmatario Donatella Martinazzoli della Lega Nord). Sono alcune delle mozioni al centro della seduta di Consiglio regionale che il Presidente Raffaele Cattaneo ha convocato per martedì 6 dicembre dalle 10 alle 20. L'ordine del giorno, oltre a interpellanze e question time, prevede la discussione di altre mozioni: la distinzione tra pesca professionale e quella dei b

Commenti
dom 04 dic 2016, ore 11.16
VERSO IL VOTO
Sul Pirellone compare scritta luminosa che invita a votare No. Ed è polemica
E' polemica per la scritta luminosa “No” comparsa intorno alle 19 sulla facciata di Palazzo Pirelli a Milano. Come noto, la sede della Regione viene spesso utilizzata per mandare messaggi luminosi, ottenuti lasciando accese le luci di alcuni uffici. Ma stavolta, pare, il messaggio non era autorizzato.“Si tratta di un'iniziativa ne' promossa nè autorizzata dalla Presidenza della Giunta”, ha fatto sapere una nota di Regione Lombardia, “sono in corso verifiche per accertare la responsabilità di chi ha violato la legge sulla par condicio, che la Presidenza ha sempre rigorosamente rispettato”. E poche ore dopo sono arrivate anche le prese di distanza di alcuni esponenti della giunta, a partire dal presidente del Consiglio Raffaele Cattaneo. "Condanno fermamente questa iniziati

Commenti 8
sab 03 dic 2016, ore 11.05
L'ACCORDO
Pendolari Brescia-Milano, arriva l'abbonamento full a 205 euro al mese
L’avvio del servizio ad Alta Velocità tra Milano e Brescia, il prossimo 11 dicembre, si accompagnerà alla nascita di due nuovi abbonamenti integrati, a vantaggio dei pendolari. I nuovi abbonamenti integrati sono frutto di un importante accordo raggiunto oggi tra Trenitalia, Trenord, il Comune di Milano e il Comune di Brescia, referenti, quest’ultimi, dei servizi di mobilità urbana nelle due città. L’accordo prevede, in via sperimentale, la proposta di due distinte tipologie di abbonamenti, in grado di soddisfare le diverse esigenze di mobilità dei pendolari. Un abbonamento “Unico rail”, tra il servizio Alta Velocità e il servizio regionale, al prezzo mensile di 160 €. Un abbonamento “integrato full” che, oltre a consentire l’uso de

Commenti 1
sab 03 dic 2016, ore 10.40
LOMBARDIA
Nidi gratis, la Regione aggiunge un milione e mezzo
“La misura Nidi Gratis, che azzera la retta degli asili nido e rientra nel più ampio pacchetto del Reddito di Autonomia, è un’iniziativa importante e incisiva, come testimoniato dall’alto numero di adesioni.” Così Fabio Rolfi, Presidente della Commissione Sanità e Politiche sociali del Pirellone. “Per questa ragione – prosegue Rolfi – la Giunta regionale ha incrementato oggi, a mezzo delibera, la dotazione finanziaria già disponibile per ‘Nidi gratis’, per un importo di 1 milione 500 mila euro, inquadrati nel capitolo di bilancio dedicato al sostegno del sistema dei servizi e degli interventi a favore delle famiglie. Questo ulteriore stanziamento consentirà di includere anche quei Comuni che si sono convenzionati dopo la data prest

Commenti
mar 29 nov 2016, ore 15.11
REGIONE
Beccalossi, troppe moschee abusive in Lombardia, avvisato il Prefetto
"La sicurezza dei cittadini si conferma priorità del presidente Maroni. Oggi la Giunta ha approvato un provvedimento che ribadisce la libera circolazione degli appartenenti alle Forze dell'ordine sui mezzi del Trasporto pubblico locale e ha fatto il punto sulle criticità emerse dalla mappatura dai luoghi di culto islamici presenti in Lombardia". Lo dice Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio e Città Metropolitana. "Il quadro emerso dalla mappatura - prosegue Viviana Beccalossi - evidenzia tutti i nostri dubbi, ovvero che molti dei cosiddetti centri culturali islamici non sono altro che moschee non conformi alla legge regionale sulle attrezzature religiose. Valuteremo, per quanto di nostra competenza, come potrà essere posto rimedio a questa situazione di illegalità

Commenti 2
mar 29 nov 2016, ore 10.01
INFORMAZIONE DI SERVIZIO
Allarme maltempo, Brescia è sicura. Ecco le zone a rischio in Lombardia
La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attivita' e' coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione Simona Bordonali, ha emesso un avviso di conferma elevata criticita' (codice rosso) per rischio idraulico sulla zona omogenea IM-12 (Bassa pianura occidentale, province di Cremona, Lodi, Milano e Pavia) in relazione alla piena del Po. CODICI ARANCIONI - Contemporaneamente si segnala il codice arancio (moderata criticita') per rischio idraulico sulla zona omogenea IM-13 Bassa pianura orientale (province Cremona e Mantova) per il preallarme piena Po, mentre viene revocata l'ordinaria criticita' per rischio idrogeologico, passando al codice giallo (ordinaria criticita') sulle zone omogenee IM-04 (Laghi e Prealpi varesine, provincia di Varese) e IM-05 (Lario e Prealpi oc

Commenti 1
sab 26 nov 2016, ore 13.34
MILANO-BRESCIA
Bollo auto, si cambia. In Lombardia arriva il supersconto
“Niente più code agli sportelli o tempo perso online, il pagamento potrà avvenire senza bisogno di muovere un dito e pagando una cifra ridotta. Per una ipotetica spesa di 200 euro, il risparmio netto sarà pari a 20 euro. Regione Lombardia fa da apripista, attivando una modalità di pagamento, associata a una forma di premialità, che non è mai stata sperimentata in ambito fiscale. Si tratta di un vero e proprio sconto sulle tasse, teso a premiare i comportamenti virtuosi, che potrebbe aprire nuovi scenari di pagamento per i contribuenti di tutta Italia.” Afferma il Presidente di Lombardia Informatica, Davide Rovera. SISTEMA ATTIVO PER I BOLLI AUTO IN SCADENZA DAL PRIMO GENNAIO 2017 Il sistema *è aperto a tutti i cittadini lombardi proprietari o locatari di vei

Commenti 4
gio 24 nov 2016, ore 18.19
FONDAZIONE MICHELETTI
Commercio, Davide contro Golia: ecco la sintesi degli interventi del dibattito promosso da BsNews
Davide e Golia: negozi di città e giganti della grande distribuzione, questo il titolo del dibatto che si è tenuto oggi - dalle 17.30 - nella sede della Fondazione Micheletti. A promuoverlo BsNews in collaborazione con la fondazione guidata da Aldo Rebecchi. DI SEGUITO LA SINTESI DEGLI INTERVENTI (IN ORDINE DI INTERVENTO)  ANDREA TORTELLI (DIRETTORE BSNEWS.IT) Ringrazio tutti gli ospiti: il padrone di casa Aldo Rebecchi, i due Alessandro (Belli e Benevolo) che sono opinionisti storici di BsNews e gli autorevoli interlocutori del mondo del commercio che sono qui. Da qualche settimana dirigo BsNews.it: l'obiettivo è fare un sito che diventi sempre più interlocutore della politica, dell'economia e delle forze vive del territorio, come negli anni Sessanta. ALDO REBECCHI (FONDAZIONE MICHELETTI):

Commenti 32
mer 23 nov 2016, ore 19.36
MILANO-BRESCIA
Approvata mozione su pendolari bresciani, Rolfi: Regione mantenga Carta Plus per tutto il 2017
Approvata mozione bipartisan circa la situazione dei pendolari bresciani. Votano favorevolmente le forze politiche di maggioranza e opposizione, si astengono gli esponenti del Movimento 5 Stelle. Nel merito è intervenuto il Presidente della Commissione Sanità e primo firmatario, Fabio Rolfi. “La vicenda è ormai nota – spiega Rolfi – e la trasformazione del trasporto ferroviario sulla Brescia – Milano, con l’arrivo dell’Alta Velocità, rende necessario rinnovare l’accordo fatto mesi fa fra Regione Lombardia e Trenitalia, che consente ai pendolari titolari di Carta Plus l’uso dei Frecciarossa fino al 31 dicembre.È fondamentale quindi che la validità dell’integrazione con Io Viaggio Ovunque, e quindi la possibilità di fruire dei

Commenti 1
mer 23 nov 2016, ore 15.13
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:42 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
La maggioranza è salda, l'opposizione non è mai esistita, il privato è egoista per sua natura e non cambierà mai, Giunta e Sindaco non ascol
00:33 Bragagliadamus
19 gen - Vai alla news »
Eccola la profezia in pefetta sestina di Nostradamus." All'urna d'aprile il rosso si beffa del bono accordo con la croce in scudo. Del verde
00:29 Cittadino
19 gen - Vai alla news »
Io non sono né di destra né di sinistra, ma vi ricordate Paroli? Del Bono non sarà appariscente ma 1000 volte quello che sta facendo lui per
00:21 Tex
19 gen - Vai alla news »
Bragaglio la sua giunta non brillo' per simpatie e consenso in città. Spero che Del Bono le dia ascolto così perderà il poco consenso che gl
23:18 Claudio Bragaglio
18 gen - Vai alla news »
Per Coalizione 2018: Profezie? Sempre sconsigliabili, c'è sempre poi qualcuno che te le rinfaccia. Intanto, tipo Isaia o Geremia? Profezie d
22:06 Sandro
18 gen - Vai alla news »
Chi è senza peccato scagli la prima pietra. La maggioranza infiacchita, l'opposizione non troppo collaborativa, la città nel privato un po e
21:55 assessori
18 gen - Vai alla news »
Attendiamo le rabbiose reazioni delle assessore regionali.
21:39 consensi
18 gen - Vai alla news »
Il vescovo se la canta e se la gira come gli pare, peggio dei politici che almeno sono votati. Loro, il clero, no. E sono mantenuti da noi,
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...