Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Sabato 27 Agosto 2016 - Ore 01:20


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
SICUREZZA
Rovato, tentato colpo al bancomat. Ma i ladri si dimenticano della telecamera
Tentato colpo al bancomat, nei giorni scorsi, a Rovato. I malviventi – secondo quanto riportato dal sito di Rovato Rovato.it – sono entrati in azione nella notte, interno alle 2, prendendo di mira lo sportello automatico del Banco di Desio e di Brianza che di trova nel palazzo all'angolo tra Corso Bonomelli e via Pezzoli. Come prima azione i tre hanno oscurato una telecamera utilizzando una bomboletta spray nera, quindi si sono messi all'opera con un piede di porco. Ma il loro tentativo si è dovuto scontrare con la solidità del bancomat e con le prime luci che si sono accese nei palazzi vicini a causa del rumore. I ladri si sono dati alla fuga prima dell'arrivo dei carabinieri. Ad aiutare le indagini una circostanza: una seconda telecamera, non vista dai tre, ha ripreso tutta la scena.  (f

Commenti
ven 26 ago 2016, ore 11.24
PAUSA
Cari lettori, BsNews.it torna il 25 agosto con tante novità
Cari lettori, BsNews.it - dopo nove anni - si prende per la prima volta qualche giorno di vacanza nel mese di agosto. Il sito e i nostri canali social non verranno dunque aggiornati con nuove notizie fino al 25 agosto (salvo eventi eccezionali), anche se rimarrà attiva la moderazione dei commenti. Per i nostri lettori più affezionati l'appuntamento con la cronaca e le opinioni di BsNews.it è tra pochi giorni, quando inizierà una nuova stagione per il sito. Stiamo lavorando anche in queste "vacanze" estive per darvi un portale sempre più chiaro, trasparente, libero e autorevole. Nelle prossime settimane vedrete i frutti del nostro lavoro. Speriamo di non deludervi. Ma una cosa possiamo promettervela: rimarremo liberi, e gratis.

Commenti 7
sab 13 ago 2016, ore 12.56
DUE RUOTE
Amanti della Vespa, appuntamento domenica mattina con la Sebinata 2016
Partirà da Rovato, domenica mattina, l'edizione 2016 della Sebinata, la manifestazione organizzata dal Vespa Club Sale Marasino, con la collaborazione del Franciacorta Scooter Club. Il ritrovo per gli amanti della Vespa è per le 8 del 31 luglio al Bar dell'oratorio di Rovato per l’iscrizione e la colazione. Il percorso si snoderà attraverso i vigneti e i campi della Franciacorta per poi approdare a Sale Marasino, al Bar La Caffetteria, e quindi alle Terme di Boario intorno alle 12.30. Il costo di partecipazione è fissato in 10 Euro (30, se si intende pranzare al Ristorante del Parco di Boario). Informazioni ai numeri 328.2247067 o 330.765700.

Commenti
ven 29 lug 2016, ore 10.59
 
Cari politici, basta particolarismi: pensate a Brescia (e all'Italia)
Sandro Belli di Sandro Belli - Se la classe politica fosse meno malata di partitocrazia, se i capi popolo avessero un anelito di saggezza e competenza, questo sarebbe un momento eccezionale per destra e sinistra per iniziare un processo di riacquisizione di credibilità e fiducia della politica e per riconquistare significative posizioni. Il momento opportuno per una Riforma in grande stile, forse irripetibile. Non parlo certamente solo del Referendum costituzionale, che è parte importante ma non esclusiva della Grande Riforma. Parlo di un disegno coordinato che coinvolga la Riforma elettorale, la Riforma dei Partiti ( ad es. testo unico Richetti ) la Riforma Costituzionale, l'assetto delle province, la definizione di una legge regolamento per l'elettività dei Senatori ed altre leggi o codici etici o statuti per il corretto comportamento di organi politici locali o nazionali. Non va dimenticata la Riforma della Pubblica Amministrazione ( in corso di ultima definizione)
 
Siglata l'unificazione delle quattro organizzazioni artigiane
MATTINZOLI di Enrico Giorgio Mattinzoli* - Dopo anni di dibattiti, incontri, diffidenze, speranze, progetti sottoscritti e successivamente disattesi; finalmente si è arrivati ad una intesa: le quattro Organizzazioni di Categoria dell'Artigianato hanno siglato l'accordo per l'unificazione. Soddisfatti i Presidenti di Associazione Artigiani, Confartigianato, CNA e Assopadana. La firma definitiva dell'accordo avverrà sabato 16 giugno 2050 alla presenza del Presidente del Consiglio che atterrerà alle 09,30 all'Aereoporto G. D'annunzio da poco in piena attività. La giornata per il Presidente del Consiglio è prevista densa di impegni, dopo l'intervento con le Organizzazioni Artigiane presso la Sala Conferenze dello Stadio di Brescia in località Parco delle Cave da poco terminato, il capo del Governo taglierà il nastro del Salone della Ricerca e della Tecnologia presso la Fiera di Brescia rinata dopo anni di inattività, per poi recarsi alla ex C


Lonati raddoppia e mette fieno in cascina. Il 2016 è partito nel migliore dei modi per l'azienda di San Polo che è leader mondiale nella produzione di macchine per calze: una nuova commessa dall'Uzbekistan che segue quella della scorsa estate e porta il totale a 20 milioni di euro. A firmare il gruppo tessile Uztex di Tashkent, che ha ordinato altre 512 macchine per calze di ultima tecnologia. Da Lonati gli uzbeki ne avevano già acquistate 550 (già consegnate), ma l'
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














SEBINO
Lago d'Iseo, Brescia e Bergamo discutono di come rilanciare il turismo dopo Christo
Su iniziativa delle Province di Brescia e di Bergamo, il Presidenti Pier Luigi Mottinelli e Matteo Rossi hanno incontrato questa mattina a Pisogne le autorità locali dei Comuni rivieraschi e i rappresentanti della Provincia di Bergamo per discutere rispetto alle strategie di sviluppo turistico del lago di Iseo.“Dal G16 – ha sottolineato il Presidente Mottinelli – è emersa una forte richiesta, da me accolta e condivisa, rispetto al tema della depurazione in Valle Camonica. Sarà premura della Provincia chiedere ad Acque Bresciane, la neonata società che gestisce il Ciclo Idrico Integrato, di inserire come prioritari nel piano degli interventi, il completamento della depurazione nel tratto Edolo – Sellero (Edolo, Malonno, Berzo Demo, Cedegolo, Sonico), in modo da ottemperare alle richieste

Commenti
gio 28 lug 2016, ore 15.52
LA POLEMICA
Palazzolo, il leghista Raccagni attacca: gli stranieri vendono vestiti sporchi al mercato
E' ancora polemica a Palazzolo e a scatenare il caso è sempre il consigliere leghista Stefano Raccagni, che stavolta pubblica una nota con diverse foto sul suo account Facebook accusando gli operatori stranieri del mercato di Palazzolo di vendere “merce sporca” e il sindaco di lassismo. Raccagni sottolinea di aver allertato la Polizia locale sulla questione e che, a una verifica, è risultato che “la merce non era stata sanificata e veniva venduta sporca”. DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE Stamattina al mercato di Palazzolo ho visto che alcuni banchi di stranieri vendevano abiti usati a un euro. Ho guardato la merce ed era sporca: colletti gialli ed evidenti segni lasciati dal sudore. Ho chiesto a un agente della Polizia locale di assicurarsi che tutto fosse in regola e che la merce fosse stata so

Commenti 3
gio 28 lug 2016, ore 07.42
L'IMMAGINE
Il lampione finisce dentro l'albero, la foto curiosa di Rovato
I casi sono due: o si tratta di un'avanzatissima opera di bioingegneria oppure qualcuno si è dimenticato del lampione e i cittadini continuano a pagare la bolletta della luce per un palo che illumina ben poco. La certezza è che nell'immagine inviata da un lettore al sito Rovato.it – che ripubblichiamo - natura e arredo urbano sono davvero integrati. Nella foto, infatti, si vedono un albero e un lampione (i famosi “pali franciacorta” acquistati in gran quantità dalla giunta allora guidata da Roberto Manenti). Ma quest'ultimo sbuca a fatica tra le fronte verdeggianti della pianta. E di luce non ne può certo fare molta...

Commenti 1
gio 28 lug 2016, ore 07.35
IL CASO
Certificato per gli stranieri aumentato del 600 per cento, il giudice condanna Rovato e Pontoglio
Rovato e Pontoglio condannati per comportamento discriminatorio: avevano aumentato a dismisura i diritti di segreteria per i certificati di idoneità alloggiativa. A dirlo è una nota del centro studi giuridici sull'immigrazione promosso dalla Cgil che segnala come il giudice abbia bocciato l'aumento del 626 per cento (da 50 a 312 euro) voluto dalla giunta rovatese per il rilascio dei certificati di idoneità abitativa. ECCO IL COMUNICATO IN FORMA INTEGRALE È legittimo aumentare i diritti di segreteria per un certificato del 624 per cento? Ovviamente no, ed è questo quanto ha stabilito il giudice del tribunale di Brescia Andrea Tinelli nel condannare per condotta discriminatoria i Comuni di Rovato e Pontoglio. La causa civile era stata promossa da una ricorrente straniera, dall'associazione st

Commenti 46
mar 19 lug 2016, ore 14.10
L'APPELLO
Legambiente: i Comuni del Sebino devono fissare un limite al consumo di suolo
I Comuni del Sebino devono fissare un limite al consumo di suolo e rendere più efficiente il sistema di depurazione delle acque del lago. A chiederlo è con una nota il presidente del circolo Legambiente di Iseo Dario Balotta. ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO Giusto puntare sul lago pulito però va ricordato che sono i Comuni a gestire le società di servizi che erogano l’acqua e dovrebbero depurare ( la depurazione è pagata in bolletta) quella del Sebino. Il nuovo depuratore di Paratico, l’ammodernamento di quello di Costa Volpino e la ristrutturazione della rete di collettamento e fognaria (spesso colabrodo) devono diventare la priorità. Una efficiente depurazione delle acque del lago e il controllo degli sversamenti inquinanti eviterebbero le abnormi formazione di alghe ch

Commenti
mar 19 lug 2016, ore 09.52
MILANO-BRESCIA
Turismo, dalla Regione 3,5 milioni per investire sulla navigazione dei laghi
“Sosteniamo interventi di manutenzione, ammodernamento e completamento di opere per migliorare i collegamenti e la qualità dei servizi offerti a turisti e residenti e per rafforzare l’attrattività e la reputazione delle aree turistiche lacuali lombarde e bresciane in particolare”. È quanto ha dichiarato oggi Mauro Parolini, assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia, annunciando l’approvazione odierna da parte della Giunta della delibera che stanzia oltre 3,5 milioni di euro per il biennio 2016/2017 a sostegno del piano triennale di interventi per lo sviluppo della navigazione turistica e di linea, dei porti e delle infrastrutture di trasporto. LAGHI LOMBARDI ASSET SVILUPPO TURISMO - “Per la loro bellezza, la ricchezza naturalistica, enogastronomica e culturale e gli

Commenti
lun 18 lug 2016, ore 16.40
IL CASO
Sale sul treno ubriaco poi inizia a urinare sui sedili: denunciato 36enne
E' salito sul treno, senza biglietto e visibilmente ubriaco, e ha ben pensato di infastidire diversi passeggeri per poi scaricare l'eccesso di alcol iniziando a urinare sui sedili di viaggio. Per questa ragione un uomo è stato immobilizzato dalle forze dell'ordine nelle scorse ore. Il 36enne, in preda a una sbronza, è salito alla stazione di Bergamo, ed è stato fatto scendere tra Palazzolo e Coccaglio. L'uomo è stato denunciato.

Commenti 14
sab 16 lug 2016, ore 11.00
ALLERTA METEO
Laghi e pianura, da domani in arrivo forti temporali anche nel Bresciano
La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attivita' e' coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, ha emesso una comunicazione di ordinaria criticita' (codice giallo) per rischio idrogeologico e temporali forti a partire dalla serata di oggi, lunedi' 11 luglio. L' alta pressione presente sul Mediterraneo tende a cedere sotto la spinta di un'attiva perturbazione nord atlantica. Essa apportera' condizioni di instabilita' su gran parte della regione seguita da un deciso calo delle temperature. Per oggi, lunedi' 11 luglio, crescente instabilita' specie dal tardo pomeriggio-sera con possibili rovesci e temporali, solo localmente forti, su Alpi, Prealpi e settori occidentali. La perturbazione avra' i suoi maggiori effetti tra le ore centrali di domani, ma

Commenti
lun 11 lug 2016, ore 16.53
SERVIZI
Raccolta rifiuti, revocato lo sciopero
Lo sciopero slitta di due giorni, anzi salta come richiesto da molti. Linea Gestioni avvisa con una nuova nota che lo sciopero nazionale indetto dai sindacati per il rinnovo del Ccnl delle aziende pubbliche del settore igiene urbana, previsto per mercoledì 13 e giovedì 14 luglio, è stato revocato. I servizi di raccolta rifiuti/igiene urbana nei Comuni serviti si svolgeranno pertanto regolarmente.

Commenti
lun 11 lug 2016, ore 10.33
IL CASO
Rovato, porzione del cimitero sequestrata dall'autorità giudiziaria
La notizia - riportata da Rovato.it - si presta a diverse interpretazioni. E soltanto le autorità potranno fare piena chiarezza sulle motivazioni di quanto accaduto. Ma il fatto resta.Nella giornata di venerdì l'autorità giudiziaria ha posto sotto sequestro un'area di pertinenza del cimitero comunale di Rovato di via Rimembranze. Il sequestro è stato fatto dalla Polizia giudiziaria in base all'articolo 354 del Codice di procedura penale che stabilisce come “le tracce e le cose pertinenti al reato siano conservate e che lo stato dei luoghi e delle cose non venga mutato prima dell'intervento del pubblico ministero”. Tra le ragioni possibili del sequestro, pare, il fatto che - in seguito a una segnalazione - la Finanza abbia rilevato la presenza irregolare di "materiali&qu

Commenti 4
dom 10 lug 2016, ore 11.54
STRADE INSICURE
Angolo e Pontoglio, ancora due gravi incidenti in moto nel Bresciano
Ancora due gravi incidenti in moto nel Bresciano. Il primo episodio si è verificato nella notte ad Angolo Terme: per ragioni ancora da chiarire una 21enne che viaggiava come passeggera è stata sbalzata dalla moto ed è caduta rovinosamente a terra. Gravi le ferite, tanto che è stata necessaria l'amputazione del braccio. Gravissime anche le conseguenze del frontale tra un furgone e una moto avvenuto questa mattina, intorno alle 8, a Pontoglio: un 45enne è ricoverato in condizioni critiche al Civile.

Commenti
sab 09 lug 2016, ore 10.43
BERE BENE
Da Beretta un vino e una monografia per i 100 anni dell'Isola di San Paolo
 In occasione dei primi cento anni dal giorno in cui la famiglia Beretta è diventata proprietaria dell’isola di San Paolo sul Lago d’Iseo, perno attorno a cui ha ruotato “The floating piers” di Christo, l’artista bulgaro naturalizzato statunitense, le Agricole Gussalli Beretta hanno creato per l’anniversario una bottiglia speciale a produzione limitata. È un Franciacorta Satèn, prodotto dalle cantine dello Sparviere con sole uve Chardonnay provenienti dai vigneti di Monticelli Brusati i cui terreni marnosi e calcarei della zona Nord Est della Franciacorta conferiscono al vino freschezza e mineralità. Accompagnata da una copia anastatica dell’atto firmato il 10 luglio 1916, presso il notato Basilio Antonioli, tra Bruno Cittadini e Pietro Beretta, la famigli

Commenti
ven 08 lug 2016, ore 11.21
IL CASO
Pontoglio, il sindaco provoca ancora: via anche i cartelli con il limite di velocità
L'amministrazione comunale di Pontoglio rilancia la polemica. Dopo aver messo all'ingresso del paese il “divieto” di ingresso per chi non si adegua ai valori occidentali, infatti, il Comune guidato da Alessandro Seghezzi ha deciso di toglierlo per lo spettro di una condanna in tribunale, come comunicato ieri dalla Cgil in una nota diffusa ai media. Ma già oggi Seghezzi butta benzina sul fuoco con un comunicato in cui spiega di aver tolto - "in riferimento alla nota del ministero" - tutta la cartellonistica di ingresso al paese, compresa quella che riportava soltanto il nome del Comune e quella con il solo limite di velocità, in attesa di decisioni dei giudici. E rilancia: “Invitiamo la CGIL a farsi un esame di coscienza: il rispetto, non è forse alla base delle politiche adottate

Commenti 18
gio 07 lug 2016, ore 09.55
LA POLEMICA
Floating Piers, Legambiente attacca ancora: una Caporetto dei trasporti
Con una nota Legambiente torna a sottolineare che la straordinaria affluenza di pubblico che The Floating Piers ha portato a Sulzano, Iseo e nell’intera zona del lago si è tradotta in due settimane di caos, ritardi e rincari. Il professor Renato Pugno del Politecnico di Milano ha calcolato in 8 milioni i costi di congestione delle giornate appena trascorse: sono i tempi più lunghi per andare al lavoro, i ritardi, i mancati appuntamenti, le mancate attività “normali” dell’intero comprensorio. “Registriamo anche una nuova vittoria dell’automobile - dice Dario Balotta, responsabile Trasporti di Legambiente Lombardia e coordinatore del circolo Basso Sebino. - Una vittoria dovuta anch’essa all’enorme congestione e all’affollamento. L’errore, a nostro

Commenti 2
mar 05 lug 2016, ore 10.19
SEBINO
The Floating Piers chiude definitivamente. Superato il milione e mezzo di visitatori
L’avventura è finita. A dispetto delle voci che parlavano di una proroga dell’opera, the Floating Piers – il grande ponte mobile voluto dall’artista Christo e dalla famiglia Beretta – ha ufficialmente chiuso i battenti. E, smentendo i rumors dei social in maniera inequivocabile, sono già iniziate le operazioni di smontaggio dell’opera, che continuerà a vivere soltanto on line. I numeri ufficiosi dell’opera parlano di circa 1,6 milioni di visitatori nell’arco di sole due settimane.

Commenti
lun 04 lug 2016, ore 12.43
FRANCIACORTA
Rovato, il Comune rimette mano ai cimiteri
Tempo di ristrutturazione per i cimiteri del Comune di Rovato, che contano circa tra le 8mila e le 9mila salme. L’amministrazione comunale, infatti, - secondo quanto riporta il sito di Rovato - ha deciso di varare un piano per sistemare tutti e quattro i campisanti del paese: quello del centro storico, realizzato dall’architetto Rodolfo Vantini e i tre delle frazioni (Lodetto, Duomo e Sant’Anna). L’intervento più costoso sarà quello su Sant’Andrea: 120mila euro, destinati soprattutto al rifacimento della pavimentazione. Lunedì partiranno i lavori sul cimitero del centro (si partirà dal cancello d’ingresso), mentre ad agosto toccherà al duomo, dove verranno realizzati nuovi loculi. A Rovato, inoltre, i privati potrebbero realizzare presto la prima sala del

Commenti
lun 04 lug 2016, ore 10.34
LA POLEMICA
Floating Piers, i grillini: costi elevati, ricadute sul territorio zero
“Alti costi e zero benefici”. E' questo il titolo del nuovo comunicato inviato oggi dai portavoce bresciani del Movimento 5 Stelle (Giampietro Maccabiani, Ferdinando Alberti, Vito Crimi, Claudio Cominardi,Tatiana Basilio e Giorgio Sorial) su The Floating Piers. Un testo che aggiorna quello inviato in precedenza, datato 20 maggio. Nel comunicato i grillini parlano in particolare di “ricadute assenti”.   ECCO IL TESTO DEL COMUNICATO   Attese infinite per salire sul ponte, treni con pesanti ritardi, mezzi pubblici e stessi treni sovraffollati, code infinite in auto, assenza di informazioni adeguate per i visitatori, commercianti in rivolta ed esposto della Codacons alla Corte dei Conti della Lombardia per costi eccessivi per la comunità, rifiuti accumulati a Montisola, agenti di polizia prov

Commenti 17
dom 03 lug 2016, ore 10.49
SEBINO
Floating Piers, niente proroghe. Alle 22 gli ultimi ingressi sul ponte di Christo
In rete stanno circolando voci di ogni tipo. Ma sono tutte false. Questa sera The Floating Piers chiuderà ufficialmente al pubblico, dopo aver accolto per tutta la giornata gli ultimi visitatori. Poi, dall'inizio della prossima settimana, inizieranno le operazioni di smontaggio. Non è vero dunque, come si è letto su Facebook, che l'installazione è stata prorogata in seguito a una petizione: la raccolta firme esiste, ma l'artista bulgaro non ha mai esplicitato la propria intenzione di proseguire. Gli ultimi accessi saranno alle 22 e, meteo permettendo, si annuncia un'altra giornata con numeri da record.

Commenti
dom 03 lug 2016, ore 10.33
SEBINO
Floating Piers, lunghe code e chiusure parziali a causa del maltempo
L’avviso era stato chiaro: nel fine settimana non venite a visitare the Floating Piers se non siete più che motivati e convinti di poter sopportare pesanti disagi pur di salire sulla passerella. E la conferma è arrivata subito, dai fatti. A complicare le cose, però, ci si è messo oggi il meteo. Il tempo instabile e il grande afflusso, infatti, hanno convinto la cabina di regia a chiudere alcuni tratti del percorso, in particolare quello tra Sensole e l’Isola di San Paolo da metà mattinata fino all'ora di pranzo. E non si escludono nuove chiusure. Insomma: sul ponte si annuncia l’ennesima giornata campale e in molti, è facile immaginarlo, oggi non riusciranno nemmeno a salire sulla passerella.

Commenti
sab 02 lug 2016, ore 11.02
SEBINO
Ponte di Christo, nel week end il consiglio è di non mettersi in viaggio
“Dati i numeri attesi per questo weekend, i visitatori dovranno essere preparati ad affrontare periodi di attesa e all'eventualità di non poter accedere ai pontili per motivi di capacità”. A scriverlo è la famosa cabina di regia di The Floating Piers sul suo account Instagram, e il messaggio lascia poco spazio alle interpretazioni: venerdì, sabato e domenica è vivamente sconsigliato mettersi in viaggio per visitare l'opera di Christo che al momento ha superato quota un milione di visitatori. Il consiglio, dunque, è di organizzarsi per bene e verificare le condizioni meteo prima di partire: se dovesse piovere la situazione potrebbe diventare ben più problematica.

Commenti 2
ven 01 lug 2016, ore 12.52
IL CASO
Il Lago di the Floating Piers? Inquinatissimo. Lo dice la Goletta dei laghi
Questa mattina nell’ambito di Festambiente Laghi, sul lungolago di Castro, i tecnici e i biologi della Goletta hanno presentato i dati dei campionamenti effettuati sul lago d’Iseo, condiviso dalle province di Brescia e Bergamo. In base a quanto è emerso dal monitoraggio scientifico – effettuato, quindi, in determinati punti individuati anche grazie alle segnalazioni dei cittadini tramite SOS Goletta* – il Lago d’Iseo anche quest’anno mostra delle forti problematiche, che coinvolgono la totalità degli 8 campioni oggetto dell’indagine microbiologica che risultano, secondo il giudizio del Cigno Azzurro, “fortemente inquinati”. Nel monitoraggio vengono prese in esame le foci dei fiumi, torrenti, gli scarichi e i piccoli canali che spesso troviamo lungo le rive dei l

Commenti 10
gio 30 giu 2016, ore 17.22
SEBINO
Per Christo arriva anche Goletta dei laghi a misurare le microplastiche
Secondo giorno di lavoro per i tecnici della Goletta dei Laghi, sbarcati lunedì sul lago d'Iseo. Dopo i rilievi microbiologici nei punti sensibili del lago, mentre i campioni sono sottoposti ad analisi nel laboratorio mobile posizionato a Castro (Bg), nella giornata odierna i biologi dell'equipaggio hanno condotto un lavoro di campionamento di microplastiche presenti nelle acque lacustri. E' la prima volta in Italia che vengono monitorati questi rifiuti nei laghi, secondo un protocollo scientifico fino ad oggi impiegato solo nei mari. Grazie all'utilizzo di una manta a strascico, strumento messo a disposizione dall'Università Ca' Foscari, trainato da una barca a vela, è possibile filtrare l'acqua del lago e prelevare microlitter in superficie, per poi procedere alle analisi dei detriti.
 La Goletta rest

Commenti
mer 29 giu 2016, ore 10.44
LA POLEMICA
Floating Piers, Legambiente attacca: serve un tetto al numero dei visitatori
“Passerella di Christo: territorio stressato anche da carente gestione dei flussi di visitatori”. Con una nota firmata da Dario Balotta Legambiente Basso Sebino va all'attacco di chi gestisce “l'operazione Christo” e chiede ufficialmente che venga definito un tetto massimo di accessi alla passerella per evitare i disagi dei primi giorni. ECCO IL TESTO INTEGRALE Non si possono versare dieci litri d’acqua in un secchio da cinque: a otto giorni dall’inaugurazione delle Flotaing Piers, la gestione quotidiana degli enormi flussi di visitatori rende la passerella raggiungibile solo dopo lunghe code stressando il territorio di Sulzano, Monteisola, Sale Marasino ed Iseo. Oggi, per esempio, a Sulzano, 1.800 abitanti, le code sono da record. E il piccolo borgo è prossimo al collasso. Intanto i

Commenti 6
lun 27 giu 2016, ore 10.39
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Quale di questi Comuni bresciani a vocazione turistica non hai mai visitato?
Sirmione
Desenzano
Salò
Limone
Tremosine
Ponte di legno
Montecampione
Darfo
Monte Isola
Iseo

Chi vorresti come nuovo rettore dell'ateneo bresciano?
Gian Paolo Beretta (Ingegneria)
Rodolfo Faglia (Ingegneria)
Riccardo Leonardi (Ingegneria)
Maurizio Memo (Medicina)
Alessandro Padovani (Medicina)
Saverio Regasto (Giurisprudenza)
Emilio Sardini (Ingegneria)
Claudio Teodori (Economia)
Maurizio Tira (Ingegneria Civile)

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
01:08 jessica
27 ago - Vai alla news »
Arricchirsi oggi e correre il rischio di trasformare il proprio life.Try e ottenere una carta in bianco Bancomat oggi (MR Wandy) e di esser
22:46 @@1145
26 ago - Vai alla news »
Ma finche' non li vendi non realizzi quello che vedi in quotazione. E poi, come sai, le quotazioni cambiano. Se la fiducia dei mercati intee
22:37 klero
26 ago - Vai alla news »
Certo che 600 persone ci starebbero in curia, al centro paolo vi, all'ex seminario di via bollani, nel convento di suore in via benacense e
22:25 ??
26 ago - Vai alla news »
600 persone su 200mila abitanti non capisco che problema possano dare. Crea più danno l'isteria collettiva.
21:59 Borgosatollo
26 ago - Vai alla news »
Borsadol
21:06 @ 18.53
26 ago - Vai alla news »
Se lei vincesse 130 milioni di euro, le piacerebbe che il suo nome venisse reso pubblico? Se la probabilità di fare "sei" al superenalotto è
20:44 klero
26 ago - Vai alla news »
Quanto ci vorra' per sapere almeno le intenzioni di questi parlamentari? Un secolo?
18:56 RIMPaATRIARE
26 ago - Vai alla news »
Che dire poi di quell'immigrato che si era spacciato per minorenne e si era nascosto sotto a un TIR proveniente dalla Grecia e che solo un a
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...