Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.     Ho capito     Maggiori informazioni



Giovedì 19 Gennaio 2017 - Ore 01:07


Cronaca Nera Politica Società Economia Mobilità Ambiente Cultura Sport Curiose Interviste
Citta' ed hinterlandBassa brescianaFranciacorta e SebinoGarda e ValtenesiVal SabbiaVal TrompiaVal CamonicaRegione Lombardia
Banner A2A
Sottocategoria Brescia Brescia     Sottocategoria Lumezzane Lumezzane     Sottocategoria Montichiari Montichiari     Sottocategoria Salò Salò     Sottocategoria Femminile Femminile     Sottocategoria BASKET BASKET     Sottocategoria RUGBY RUGBY     Sottocategoria SCI SCI     Sottocategoria MOTORI MOTORI     Sottocategoria VOLLEY VOLLEY     Sottocategoria NAUTICA NAUTICA     Sottocategoria BICI BICI     Sottocategoria GOLF GOLF     Sottocategoria ARTI MARZIALI ARTI MARZIALI     Sottocategoria PALLAMANO PALLAMANO     Sottocategoria NUOTO NUOTO     Sottocategoria CSI CSI     Sottocategoria TENNIS TENNIS     Sottocategoria CORSA CORSA     Sottocategoria CALCIO CALCIO     Sottocategoria GINNASTICA GINNASTICA    
PALLAVOLO
Volley, la Metalleghe stecca la prima. I punti salvezza vanno tutti a Monza
Non è andata come doveva: Metalleghe non è riuscita a conquistare il match importantissimo contro Monza, che ha giocato invece una partita impeccabile guadagnando tre pesanti punti salvezza. Qualche errore di troppo e la poca efficacia in attacco, forse dovuti alla tensione, hanno condizionato la prestazione delle atlete di Montichiari che ora devono capire cosa questa domenica può insegnare loro e poi guardare avanti. Sestetti in campo come da previsione: Delmati schiera Dall'Igna-Nicoletti, Aelbrecht-Candi, Segura-Eckerman con Arcangeli libero. Le padrone di casa si portano in vantaggio in avvio di match fino all'aggancio firmato da Eckerman a 9, dopo il quale si procede punto a punto: sorpasso rosa (13-15) e controsorpasso biancorosso (16-15), ma due errori di Montichiari portano avanti le ospiti e, da

Commenti
lun 16 gen 2017, ore 10.33
SPORT PER TUTTI
Uisp Brescia, Ivano Baldi è il nuovo presidente
Sarà Ivano Baldi a guidare per il prossimo quadriennio la Uisp (Unione Italiana Sport per Tutti) di Brescia. Lo ha deciso il consiglio direttivo, eletto sabato 14 gennaio al termine del XII° congresso territoriale dell'ente di promozione sportiva con più soci in Italia, che ha affidato la guida dell'associazione al 68enne Baldi, che succede a Rino Alessandrini. Per il nuovo presidente si tratta di un gradito ritorno: Baldi è stato infatti tra i fondatori della Uisp Brescia, di cui è già stato alla guida dal 1975 al 1978 e dal 1980 al 1992.   Il congresso, andato in scena nella sede cittadina di via Berardo Maggi, ha visto la partecipazione di molte delle oltre 330 associazioni sportive affiliate in ambito provinciale, con la Uisp che oggi può contare sul territorio su quasi

Commenti 1
dom 15 gen 2017, ore 11.59
SPORT
Pallanuoto, l'An Brescia affonda anche il Bogliasco: finisce 18-4
Con tanta determinazione e una continua propensione a non risparmiare energie, l’An Brescia si scrolla di dosso ogni residuo di ruggine accumulata nella pausa natalizia: a Mompiano, contro il Bogliasco 1951, nell’undicesimo turno di campionato, il sette di Sandro Bovo s’impone con un netto 18 a 4 (4-1, 2-1, 5-1, 7-1, i parziali). Alla vigilia, capitan Presciutti aveva annunciato il chiaro intento del gruppo, ovvero entrare in acqua per riprendere al più presto il ritmo partita, e oggi tutti i tredici biancazzurri (nel quarto tempo, Stefano Morretti ha preso il posto di Marco Del Lungo) hanno dato piena concretezza ai propositi indicati. Gli ospiti hanno provato a dire la loro ma, dopo il momentaneo pareggio a metà della prima frazione (1 a 1), il match è stato completamente a senso unic

Commenti
dom 15 gen 2017, ore 11.56
 
A proposito delle cose che leggo e sento dire in città
Sandro Belli di Sandro Belli* - Leggendo e chiacchierando in città, senza dover restare nella scia di alcuno schieramento politico o finanziario e passando di argomento in argomento senza vincoli o censure osservo e annoto. Leggo che Rolfi, ex vice sindaco, leghista, propone che l'Ospedale dei Bambini diventi ospedale di riferimento, in materia pediatrica, della Lombardia Orientale. Bravo Rolfi che riporti l'attenzione sul tema strategico lombardorientale, tema che Brescia, come capofila, potrebbe ben gestire. Nello stesso giorno anche Tino Bino, in altro contesto, sostiene "... bene il potenziamento della Lombardia Orientale". Ma le persone che incontro, passeggiando, o i giovani dell'università o dei centri sportivi, mi accorgo che nulla sanno della prospettiva (unica e rilevantissima, a mio parere) della Lombardia Orientale. Mi accorgo anche che, al di fuori dei centri sportivi e del mondo dei tifosi, non sono molti coloro che sanno dell'esistenza di un fo
 
Piazza Loggia, non fu una strage di Stato
Alfredo Bazoli di Alfredo Bazoli - Ho letto le motivazioni dell’ultima sentenza sulla strage di piazza loggia. Quella che condanna i due esponenti veneti di Ordine Nuovo imputati, Carlo Maria Maggi e Maurizio Tramonte. E sono rimasto colpito dalla capacità che ha avuto la Corte d’assise di Milano di ricomporre il puzzle degli indizi raccolti nella lunga inchiesta in un quadro convincente, coerente, lucido. Ciò è stato possibile per le tenacia inesausta degli inquirenti, e in particolare per una serie di elementi di prova raccolti anche negli ultimissimi anni, a processo in corso, che hanno consentito di superare anche gli ultimi residui dubbi. Manca ancora il giudizio finale della Cassazione, ma questa volta ho la convinzione che le acquisizioni e la ricostruzione operata dalla corte saranno in grado di superare anche l’ultimo vaglio di legittimità. Se così sarà, finalmente non solo noi familiari ma il nostro paese avrà una


(a.tortelli) Il centrodestra in città ha bisogno di una sferzata, deve superare i personalismi, unire le forze ed esprimere un candidato sindaco entro pochi mesi. Ripartendo dall'esperienza di Adriano Paroli. A lanciare l'appello è Mario Labolani, ex assessore ai Lavori pubblici del Comune di Brescia, oggi responsabile del Dipartimento regionale territorio di Fratelli d'Italia. Dopo la sconfitta elettorale e una parentesi lavorativa al Pirellone, Labolani ha cambiat
Opinioni
 
Lavoro, serve un nuovo statuto
Bonometti di Marco Bonometti* - Trovo sia interessante, almeno per qualche aspetto, l’opinione espressa sui giornali da Oriella Savoldi, membro della segreteria CGIL di Brescia. Voglio però sgombrare subito il campo da un errore che, a mio giudizio, Savoldi commette, e che potrebbe avere gravi conseguenze. Savoldi, infatti, mette insieme, sullo stesso piano, due concetti nettamente diversi: l’importanza e l’andamento dell’industria manifatturiera. E da lì parte con un commento satirico all’enfasi acritica a più voci che afferma di aver rilevato sul tema. Vorrei porre alla signora Savoldi, che fa parte di un importante organismo di un sindacato storico come la CGIL, una semplice domanda: lei mette in dubbio l’importanza dell’industria manifatturiera? Pongo la domanda in maniera molto semplice e diretta perché la questione è di rilevanza strategica non solo sul piano delle relazioni industriali, ma su quello ben pi&ugrav
 
Chagall e la polemica sulle grandi mostre
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - La mostra di Chagall mi pare sia striata da troppe polemiche. Si tratta ora di evitarne di nuove e di maneggiare con cura quelle già esistenti. Per il buon esito della mostra stessa. Ciò mi porta subito a dire che non m’avventuro sulle questioni tirate in ballo per eventuali interessi del Direttore Di Corato per Mostre, Cataloghi e Case editrici. Di questo risponderanno Piattaforma Civica dell’avv. Onofri e Centro Destra. Per quanto mi riguarda vorrei stare al merito, dicendo di condividere la scelta, seppur estemporanea, della mostra di Chagall, con Dario Fo. Ma, a differenza di altri, in piena coerenza con la mia precedente condivisione anche della proposta di Goldin. Penso infatti abbia ragione il prof. Vasco Frati quando osserva che “al di là delle cortine fumogene… si tratta d’un progetto che ripropone il metodo Goldin dell’iniziativa organizzata chiavi in mano”. Ha quindi senso rileggere la
 
L’abbattimento della Tintoretto e le procedure amministrative
Bragaglio di Claudio Bragaglio* - Ho già motivato sulla Stampa locale la mia contrarietà all’abbattimento della Torre Tintoretto. Una vicenda complessa, ma ignorata oggi nel suo iter. Al punto da ritenere nuova la proposta avanzata da ‘Investire SGR’, quand’era già della Giunta Paroli. E contrastata dall’intero Centro Sinistra.  Mi preme qui richiamare un passaggio decisivo, già fondato motivo d’un esposto alla Corte dei Conti, predisposto da Mirko Lombardi, allora segretario cittadino di Sel. Siamo nel 2012, ed anche in ragione di quel possibile coinvolgimento della Magistratura Contabile, la Giunta Paroli e l’Aler abbandonarono la scelta dell’abbattimento per quella della vendita. La questione riguardava il danno patrimoniale derivante dall’abbattimento. Infatti un abbattimento è legittimo per vari motivi: insicurezza dello stabile, impossibilità di ristrutturazione (si pen














MONTAGNA
Maniva, Soccorso alpino in festa per prevenire gli incidenti da valanga
Giornata di festa e sensibilizzazione, oggi, sul Maniva. Al passo si è tenuta infatti l'iniziativa "Sicuri sulla neve 2017", dedicata alla prevenzione degli incidenti da valanga e tipici della stagione invernale. Un evento organizzato nell'ambito della campagna permanente "Sicuri in montagna", promossa dl CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico), dalle Commissioni e Scuole centrali di escursionismo, alpinismo giovanile e fondo escursionismo del CAI - Club alpino italiano, Società alpinistica FALC - Sottosezione di Milano e dal Servizio valanghe del CAI. In foto il campo neve organizzato con stand informativo allestito dalla V Delegazione Bresciana. Informazioni su tutte le iniziative nel sito www.sicurinmontagna.it.

Commenti
sab 14 gen 2017, ore 12.39
SPORT
Riparte con la Trans lac en du la stagione della Canottieri Garda
La Canottieri Garda taglia il traguardo dei 126 anni. Aprirà la sua nuova stagione con la classica "Trans Lac en Du", un po' regata, un po' festa, durante la notte di luna piena di febbraio. Questa volta ci sarà il prologo della prima gara per la Autunno Inverno della classe Protagonist che è in programma per il 6 febbraio. Il tempo di scaldare le vele e poi l'11 febbraio il bellissimo e tradizionale appuntamento che darà il via al programma agonistico di tutte le rive del Garda. Regata in due tappe, dal lungolago di Salò al porticciolo di Marina di Bogliaco, ritorno con arrivo al molo del canottaggio. Nel 2016 la Canottieri aveva raccolto tre "gol" sportivi dal grande significato, un medaglia d'oro nella vela ai Mondiali Under 23 con Paola Bergamaschi, prodiera della sp

Commenti
ven 13 gen 2017, ore 15.30
CALCIOMERCATO
Brescia attivo sul mercato di gennaio. Dalla Lazio arriva il difensore Franjo Prce
Brescia ancora attivo sul mercato a gennaio. Con una nota, infatti, la società di via Bazoli ha comunicato di aver raggiunto l’accordo con la Società Sportiva Lazio per l'acquisizione del diritto alle prestazioni sportive del giovanissimo calciatore Franjo Prce. Nato in Bosnia il 7 gennaio 1996, ma di nazionalità croata, il neo difensore biancazzurro arriva a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2018. Insoma: un altro prestito di un giovanissimo, per rafforzare la squadra a costo “zero”.

Commenti
ven 13 gen 2017, ore 10.28
CALCIOMERCATO
Colpo del Brescia, firmato l'accordo: Stefano Mauri torna a casa
Il Brescia Calcio, con una nota, ha comunicato pochi minuti fa di aver perfezionato l'accordo con il calciatore Stefano Mauri fino al 30 giugno 2017. Stefano torna così a vestire la maglia biancazzurra dopo le 7 reti in 31 presenze della stagione 2003-2004: un'annata conclusa con una storica salvezza nella massima serie. La presentazione alla stampa del neo acquisto biancazzurro si terrà giovedì (domani) alle 18 alla Club House.  

Commenti
mer 11 gen 2017, ore 19.10
CALCIOMERCATO
Mauri arriva al Brescia, già in campo il 21 gennaio
Stefano Mauri farà parte delle Rondinelle già dalla prossima partita di campionato. A svelarlo è la Gazzetta dello Sport che ha raccontato la partenza del giocatore dalla Lazio per il Brescia, e sarà già in campo il prossimo 21 gennaio. Un acquisto importante per la squadra di Brocchi che dovrebbe aiutarlo a superare anche il difficile momento infortuni con Somma e Bubnjc non disponibili.La trattativa sarebbe ancora in corso ma la sua partenza per Brescia è data ormai praticamente certa, grazie anche all'amicizia con Brocchi che lo avrebbe insistentemente richiesto. 

Commenti 3
mar 10 gen 2017, ore 10.50
BASKET
La Leonessa riscrive la storia e vola alle finali di Coppa Italia
Al PalaGeorge la Leonessa fa la storia: davanti a un pubblico caldo e numeroso, Brescia batte Pistoia, arriva al giro di boa del campionato con 7 vittorie all’attivo e soprattutto si guadagna la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, che si disputerà a Rimini dal 16 al 19 febbraio. Un traguardo storico per la Leonessa, che da neopromossa chiuderà il girone d’andata al settimo o all’ottavo posto, a seconda dei risultati dei posticipi della 15/ma giornata. Contro The Flexx la Germani lotta per 40′, mettendo le marce alte in una ripresa da 58 punti (!). Per Brescia 24 punti per Marcus Landry, 22 per Michele Vitali (career high per lui), 18 per Burns. Prossimo appuntamento il 22 gennaio sempre al PalaGeorge contro la Consultinvest Pesaro. LA PARTITA – Il Moore bresciano segna

Commenti
lun 09 gen 2017, ore 11.20
SPORT
Al giro di boa Millenium Brescia deve domare la LPM Mondovì
Brescia in trasferta in Piemonte per la tredicesima giornata, l’ultima del girone d’andata, contro una formazione con tante giovani e in crescita di gioco. La LPM Bam Mondovì proverà a proseguire nel brillante momento di forma di fine 2016, le piemontesi sono infatti reduci da 3 vittorie nelle ultime 4 gare. Così facendo hanno rinvigorito il morale ma soprattutto la classifica (9 punti). Le ragazze di Luca Secchi se la dovranno vedere con un Brescia che si preannuncia agguerrito, e ancora alla ricerca del primo successo in trasferta.  Le bresciane sono chiamate a fare risultato in una sfida diretta fondamentale, in primis per non farsi invischiare nella lotta per non retrocedere, che fino ad ora è rimasta saldamente alle spalle del sodalizio del Presidente Roberto Catania. Per pers

Commenti
sab 07 gen 2017, ore 12.26
SPORT
Pallavolo, per Millenium Brescia un test positivo a Monza
In preparazione alla gara di campionato a Mondovì, le all black di Mazzola e Zanelli hanno fatto visita al Saugella Monza, formazione decima in classifica in A1. Brescia parte con Prandi e Baldi a formare la diagonale, Viganò e Saccomani in posto 4, Lapi e Martinelli al centro, Portalupi libero. Inizio equilibrato (4-4, Segura), Brescia gioca alla pari, mostrando un gioco rapido e poco falloso, e si porta avanti una lunghezza (6-7, Viganò). Con il passare degli scambi Saugella fa valere la categoria superiore, costringendo Mazzola a chiamare il time out (20-15) e cambiare la direttrice d’orchestra (Dall’Ara entra su Prandi, 21-18). Millenium resta in gara ma Aalbrecht chiude il set (25-22). Il team di Delmati rompe l’equilibrio sin dai primi punti, capitalizzando la verve offensiva di

Commenti
ven 06 gen 2017, ore 10.54
CALCIO
Brescia Calcio, rottura del crociato per Michele Somma, presto l'operazione
Brutte notizie per il Brescia Calcio in questo inizio d'anno. In seguito all'infortunio rimediato nell'ultima gara contro il Trapani, il calciatore Michele Somma si è sottoposto lunedì mattina a risonanza magnetica presso la clinica Villa Stuart di Roma. L'esame ha purtroppo evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Somma - si legge in una nota ufficiale - verrà operato all'inizio della prossima settimana dal professor Mariani. 

Commenti
mar 03 gen 2017, ore 09.12
BASKET
Germani Basket sbanca a Torino e torna a bottino pieno
La Germani sbanca il campo di Torino, brinda nel migliore dei modi al nuovo anno e cancella d’un colpo la delusione della sconfitta casalinga con Trento di sei giorni fa, tornando in corsa per un posto nella Final Eight di Coppa Italia. Una gara solida quella della Leonessa, che stringe i denti nei momenti più difficili e piazza la zampata vincente nell’ultimo decisivo quarto, in cui mette a referto ben 30 punti. Brescia porta cinque giocatori in doppia cifra (Landry 23 – di cui 14 nell’ultimo periodo -, Moore 19, Luca Vitali 17 i migliori) e raggiunge in classifica la Fiat a quota 12, eliminando le nubi che si erano addossate sulla squadra alla fine del 2016. Domenica si torna al PalaGeorge per l’ultima gara del girone d’andata, che Brescia disputerà contro Pistoia (palla a due alle ore 1

Commenti
mar 03 gen 2017, ore 08.30
BASKET
Germani Basket in trasferta a Torino a caccia di punti
Oggi il basket bresciano si trasferisce a Torino. La Germani Basket Brescia inizia il 2017 con una trasferta sul difficile campo della Fiat Torino, una squadra ambiziosa che sul proprio campo ha perso solo contro le prime due della graduatoria (Milano e Venezia), togliendosi la soddisfazione di battere team quotati come Reggio Emilia e Caserta. Se la sconfitta casalinga contro Trento ha ridotto al lumicino le speranze della Leonessa di partecipare alla Final Eight di Coppa Italia, con 12 punti in classifica (due in più di Brescia) il quintetto di Frank Vitucci è pienamente in corsa per disputare l’evento di Rimini. Molti dei destini dei piemontesi, però, passeranno dalla gara del PalaRuffini, nella quale Brescia avrà il piacere di ritrovare Mirza Alibegovic, uno degli artefici della storica promozione in

Commenti
lun 02 gen 2017, ore 10.12
DAL SITO
Auguri dalla redazione di BsNews.it: il 2017 sarà un anno ricco di novità
Non ci siamo dimenticati di voi. Ad agosto vi avevamo promesso novità e in questi mesi sono cambiate molte cose, a partire dalla sede (ora siamo a Brescia, in via Vantini 31), dall'editore e dal direttore di questa testata, che si avvicina ai primi dieci anni di vita. Ora però vogliamo fare un passo più in là nella direzione di un'informazione migliore, e siamo quasi pronti. Entro fine gennaio saremo on line con la nuova versione di BsNews.it, per darvi un sito più facile, più ordinato, più intuitivo nella navigazione, più ricco di contenuti e ottimizzato sul versante mobile. Poi punteremo ancora più in alto: abbiamo nomi nuovi e idee nuove, - se le risorse e il tempo ce lo permetteranno - le porteremo avanti. Nel frattempo vi auguriamo i migliori a

Commenti
sab 31 dic 2016, ore 01.07
SPORT
Tennis, il Forza e Costanza rilancia per il 2017
Tempo di bilanci anche al Tennis Forza e Costanza di Brescia, che si dice soddisfatto del suo 2016. “Tutto è andato secondo i nostri programmi – spiega in una nota la presidente Anna Capuzzi Beltrami – e quindi non possiamo che essere felici”. Il vero fiore all’occhiello dell’anno, come già da tempo a questa parte, è il torneo internazionale femminile da 50.000 dollari di montepremi, che non solo è il secondo in Italia dopo gli Internazionali di Roma, ma continua a crescere. “Per la prima volta in nove edizioni, grazie al successo di Karin Knapp, abbiamo finalmente festeggiato una vincitrice italiana, che ha portato in Castello una quantità di pubblico mai vista, e anche un’attenzione mediatica senza precedenti. Nonostante la pioggia, che ci ha

Commenti
sab 31 dic 2016, ore 00.57
CULTURA
Il bresciano Renato Gei, e quel gol del 1939 più forte della propaganda fascista
Pubblichiamo, su gentile concessione di autori ed editore, un capitolo del libro "Brescia 110 e lode", che racconta i gol più belli della storia delle Rondinelle. Il libro, scritto dai giornalisti Marco Bencivenga e Ciro Corradini, è in vendita nelle edicole e nelle librerie bresciane. Nel capitolo che riportiamo, si racconta la storia della rete realizzata il 25 giugno 1939 contro la squadra della Reggiana. Un gol - quello di Renato Gei - che valeva la serie B, anche se le cronache dei giornali di regime in quei giorni erano più concentrati su altro... PIU' FORTE DELLA PROPAGANDA All’Oratorio della Pace c’è un campo spelacchiato sul quale i ragazzini inseguono il pallone tra una lezione di catechismo e l’altra. Ci sono le suore e due bambini vivaci ed intelligenti, tra

Commenti 1
ven 30 dic 2016, ore 16.38
PALLAVOLO
Millenium parte bene, ma i punti vanno tutti a Trento
Nella dodicesima giornata della Samsung Gear Volley Cup, il Millenium Brescia chiude il 2016 con una sconfitta, a favore della Delta Informatica Trentino quinta forza del campionato. Dopo aver vinto brillantemente il primo set, le all blacks di coach Mazzola hanno subito il gioco delle ospiti, non riuscendo a chiudere i punti importanti e soffrendo l’alto livello di battuta della Delta. In un palazzetto sold-out, sugli scudi per Trentino Aricò e Fondriest con 20 e 15 punti, in doppia cifra sul fronte bresciano Baldi, Viganò e Saccomani. Lo starting-six di coach Enrico Mazzola vede in campo la squadra che nel turno precedente ha superato l’Entu Olbia: Prandi al palleggio a formare la diagonale con Baldi, al centro Lapi e Martinelli, Saccomani e Viganò in banda, Portalupi libero. Dalla parte opp

Commenti
gio 29 dic 2016, ore 12.35
L'APPUNTAMENTO
Montecampione, venerdì festa sulla neve con le sorelle Fanchini
In attesa della neve, anche se gli impianti sono aperti grazie all’innevamento programmato, Montecampione si sta preparando all’evento di inaugurazione del nuovo corso societario con le campionesse Sabrina, Nadia e Elena Fanchini. Le note sorelle, nate sciisticamente a Montecampione e abituali frequentatrici delle sue piste quando gli impegni di Coppa del Mondo le lasciano libere, saranno le star della festa in programma venerdì 30 dicembre con inizio alle ore 18.00 a La Splaza 1.200. L’evento rappresenta anche il via ufficiale del rilancio della stazione camuna, che solo pochi mesi fa era sull’orlo del fallimento e ora invece può contare su nuove risorse e un progetto industriale che ha convinto le amministrazioni, i commercianti, i proprietari di case e tutti coloro che hanno aderito al

Commenti
gio 29 dic 2016, ore 11.37
BASKET
Le Aquile di Trento espugnano il PalaGeorge della Germani Brescia
Occasione persa dalla Germani Basket Brescia, che cede alla distanza di fronte alla Dolomiti Energia Trento, capace di espugnare il PalaGeorge con il punteggio di 74-80. Il quintetto di Diana gioca una gara dai due volti: efficace nei primi 15′ di gioco (+11 sul tabellone), meno fluida nella seconda parte di gara, nella quale l’Aquila mostra tutta la sua compattezza, mettendo in difficoltà l’attacco bresciano. E con le squadre appaiate nel punteggio alla fine del terzo periodo è il 24-18 dell’ultimo quarto a favore degli ospiti a decidere il match, segnato dai 25punti di un ispiratissimo Joao Gomes. Con Landry in difficoltà (4/14 al tiro), a Brescia non basta il miglior Berggren della stagione (17 punti e 9 rimbalzi): la Germani resta ferma a quota 10 punti in classifica, rinviando ad altre occ

Commenti
mer 28 dic 2016, ore 10.21
PALLACANESTRO
Germani Basket questa sera al PalaGeorge contro Dolomiti Trentino
Ultimo appuntamento del 2016 questa sera per la Germani Basket Brescia, che al PalaGeorge affronta la Dolomiti Energia Trentino, squadra con la quale condivide la posizione in classifica. Il quintetto di Andrea Diana e quello guidato da Maurizio Buscaglia, infatti, sono appaiati in classifica a quota 10 punti, anche se con stati d’animo diversi: la Leonessa, infatti, è reduce dalla sconfitta di misura maturata sul campo della Reyer Venezia mentre l’Aquila ha superato di slancio l’Openjobmetis Varese, rilanciando le proprie quotazioni in ottica salvezza ma anche in vista della volata per un posto tra le partecipanti alla Final Eight di Coppa Italia. La mancanza di continuità è la caratteristica principale che ha condizionato il cammino della Dolomiti Energia nelle prime 12 giornate di campionato:

Commenti
mar 27 dic 2016, ore 10.03
PALLAVOLO
Metalleghe a un passo dall'impresa, lotta fino in fondo ma cede al tie break
Un avvio fulminante che spiazza le campionesse d'Europa; due set giocati molto bene e due che lasciano l'amaro in bocca per un'impresa che stasera si poteva forse fare. Metalleghe, in vantaggio 2-1, non si arrende al ritorno di Pomì e, nonostante Malagurski febbricitante, riesce ad affrontare il tie break con testa e grinta: cede 12-15 e torna da Cremona con un punto comunque prezioso. Buona prova per Lualdi entrata nel terzo e schierata titolare nel quarto e quinto set (9 punti). In un PalaRadi gremito Caprara schiera Loyd incrociata a Fabris, Stevanovic e Gibbemeyer al centro, Bosetti e Guerra in banda, Sirressi libero. Metalleghe allunga 8-3 centrando battute che sorprendono la seconda linea casalasca e lavorando bene a muro. Reazione Pomì con Fabris e Bosetti ben servite da Lloyd (10-12), ma Gioli riesce spesso a sp

Commenti
mar 27 dic 2016, ore 09.46
IL COMMENTO
La soddisfazione di Brocchi: tre punti che valgono doppio
"Una vittoria fondamentale. Quelli di oggi sono tre punti che pesano, perchè ottenuti contro una diretta concorrente. E per questo valgono doppio." Queste le parole di mister Brocchi al termine della gara contro la Pro Vercelli. "Abbiamo iniziato bene la gara, siamo andati in vantaggio a metà del primo tempo con un gran gol di Andrea. Poi forse abbiamo un po' abbassato il ritmo, anche se non abbiamo rischiato quasi nulla. Nella ripresa abbiamo loro sono partiti forte, hanno trovato il gol del pari e creato qualche occasione pericolosa. Però non abbiamo mai mollato, siamo venuti fuori e con coraggio e tenacia siamo riusciti a conquistare una vittoria che ripeto è assolutamente fondamentale. Ora godiamoci il Natale, poi da lunedì ci ritroveremo per preparare l'ultima sfida di Tr

Commenti
dom 25 dic 2016, ore 09.44
CALCIO
Il Brescia torna a vincere trainato da Caracciolo: con la Pro Vercelli finisce 2-1
Il Brescia torna a vincere e i tre punti portano tutti la firma di capitan Caracciolo. Dopo un mese a secco di vittorie, infatti, le rondinelle hanno superato la Pro Vercelli, un risultato importantissimo in chiave salvezza. Ma anche per le dinamiche interne alla squadra. A far tutto, infatti, è stata la bandiera della squadra. Caracciolo è andato a segno la prima volta al 22', servito da Martinelli. Nella ripresa le cose rischiano di finire male: al 17' l'ex Brescia Mustacchio pareggi ai conti e al 32' Ebauga colpisce il palo. Ma al 38 il capitano realizza il raddoppio, battendo dal dischetto un rigore conquistato da Torregrossa. Venerdì prossima sfida con il Trapani, ultimo in classifica. Brescia-Pro Vercelli 2-1 BRESCIA (4-3-1-2): Minelli; Unteresee, Somma, Calabresi, Coly ; Bisoli, Pinzi (55'Dall'Ogli

Commenti
dom 25 dic 2016, ore 09.43
SPORT
Millenium, bene l'allenamento con i cinesi del Guandong Evergrande
Brescia scende in campo con Prandi e Baldi in diagonale, Viganò e Saccomani in banda, Lapi e Martinelli al centro e Portalupi libero. Nel primo parziale le Leonesse spingono l’acceleratore, Baldi sigla il 17-10. La formazione ospite prova a restare in scia ma Brescia non si fa sorprendere (20-14, Lapi) ed un errore del Guangdong regala il primo parziale al Millenium.Nel secondo parziale si invertono le parti con le all blacks costrette ad inseguire la formazione asiatica, guidate dalla giocatrice ex farfalla bustocca Faucette. Baldi e Viganò suonano la carica (18-24), coach mazzola da spazio a Dall’Ara, Mazzoleni e Biava; ma sono le ospiti a chiudere. Lottato e combattuto il terzo set: il Guandong allunga sino al 19-24, Dall’Ara al servizio suona la rimonta che si concretizza con un errore in attacco delle

Commenti
sab 24 dic 2016, ore 11.33
SPORT
Volley, a Santo Stefano va in scena il big match Brescia – Trento
Lunedì sarà Brescia – Trento. Nel big match riuscirà Millenium ad arginare Aricò e compagne. Nell’ultima sfida contro Soverato, Trento si è imposta per 3-1 grazie alla prestazioni eccellenti dell’opposto Ramona Aricò e del centrale Sofia Rebora: 27 punti per la prima, 15 per la seconda con ottime percentuali; un bottino di tutto rispetto. Saranno loro le giocatrici da tenere sotto controllo lunedì? Attenzione anche Kijakova e Fondriest. La squadra di Ivan Iosi è infatti una vera e propria corazzata, che punta alla promozione in A1, basti guardare i nomi del roster trentino. Oltre alle già citate Aricò, miglior realizzatrice del campionato di A2, e Sofia Rebora, fra i migliori centrali di categoria, c’è il libero Carolina Zadro

Commenti
ven 23 dic 2016, ore 11.11
Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Youtube Fai di bsnews.it la tua pagina iniziale Feed Rss Contatti Chi Siamo

Registrazione | Cosa puoi fare col sito
Sondaggio
Rivolete il Bigio in piazza Vittoria?
SI
NO
NON SO

Sondaggi del mese

Ultimi commenti
00:42 @Sandro
19 gen - Vai alla news »
La maggioranza è salda, l'opposizione non è mai esistita, il privato è egoista per sua natura e non cambierà mai, Giunta e Sindaco non ascol
00:33 Bragagliadamus
19 gen - Vai alla news »
Eccola la profezia in pefetta sestina di Nostradamus." All'urna d'aprile il rosso si beffa del bono accordo con la croce in scudo. Del verde
00:29 Cittadino
19 gen - Vai alla news »
Io non sono né di destra né di sinistra, ma vi ricordate Paroli? Del Bono non sarà appariscente ma 1000 volte quello che sta facendo lui per
00:21 Tex
19 gen - Vai alla news »
Bragaglio la sua giunta non brillo' per simpatie e consenso in città. Spero che Del Bono le dia ascolto così perderà il poco consenso che gl
23:18 Claudio Bragaglio
18 gen - Vai alla news »
Per Coalizione 2018: Profezie? Sempre sconsigliabili, c'è sempre poi qualcuno che te le rinfaccia. Intanto, tipo Isaia o Geremia? Profezie d
22:06 Sandro
18 gen - Vai alla news »
Chi è senza peccato scagli la prima pietra. La maggioranza infiacchita, l'opposizione non troppo collaborativa, la città nel privato un po e
21:55 assessori
18 gen - Vai alla news »
Attendiamo le rabbiose reazioni delle assessore regionali.
21:39 consensi
18 gen - Vai alla news »
Il vescovo se la canta e se la gira come gli pare, peggio dei politici che almeno sono votati. Loro, il clero, no. E sono mantenuti da noi,
Commenti in evidenza
Pubblicità elettorale


Twitta usando @bsnewsit

IN EVIDENZA
Il libro bresciano: una comparsa di successo nell'Italia dei mediocri
Parla di quell'Italia in cui gli uomini senza virtù vengono sistematicamente premiati "La Comparsa" (Gam editore), romanzo di debutto del giornalista bresciano Andrea Tortelli (Bsnews.it)e in vendita da febbraio - al prezzo di 10 euro - nelle librerie bresciane*. Un'operetta che fa ridere e fa riflettere, con forti elementi di critica sociale e qualche tocco di teatro, in cui si narra la biografia immaginaria di Agazio Sanguedolce, siciliano trasferito a Roma che nella
Entra nella rubrica
12 News - Il Mensile
12 Mesi - Il Mensile
Fan Facebook
Link suggerito
- Regione Lombardia - Consiglio
- Regione Lombardia - Consiglieri
- Economia e Finanza a Brescia
Consiglio regionale
- La più grande comunità italiana di giornalisti sui social
- Notizie economiche su Brescia e provincia
- Parco Natura Viva, divertimento in mezzo al verde
- Cerchi un'auto? Ecco l'offerta dell'anno.
- Social network, Facebook, Twitter etc
- Social media, web 2.0, comunicazione, ebook e altro





       
PUBBLICITA' | REG. TRIB. BRESCIA 41/2008 DEL 15 SETTEMBRE 2008...